FABULA - CIRCOLO LETTERARIO TELEMATICO
www: http://www.fabula.it/
email: staff@fabula.it







SEI POESIE MATEMATICHE

Bacco




n.1

perfetto il tuo sospiro
ed è perfetto il tre
perché tre gli angoli del cuore
- e liberi
i seni tuoi gioielli
rombi misurati
quando arrivo
al tuo splendore
figurato calcolo
della nostra gioia
andata

- dal filo telefonico privato
dall'orecchio all'ombellico
che misuro
col compasso
a mio sistema


n.2

mischiando
dei tuoi discorsi l'algebra
al mio vino
dal bicchiere appeso

- come bevo
al contagocce
le tue cadenze
le tue movenze
le tue distratte
occasioni
di ferirmi
e alla taverna supplico l'oste
e fra i tuoi occhi supplico dio

(mi trascino sul tetto
come lembo di luce)

gli spazi uccisi
che ci danno
- sabbia che ci cura
tirata al vento


n.3

la rara occasione che ho
di scalare le tue anche
il gusto raro che ho
della tua pelle
carezzare i chilometri
che lenti curvano
al mio occhio
liquido monumento piegato

- bianche onde
dell'epa
sono avido a baciare
fra i miei liquori
di giornata
che crescono per te
in te


n.4

una pupilla d'Asia
nuova Penelope sei
che il cerchio
del mio sentirti scruti
nel ricordo dell'Egeo

percorro zitto i fianchi
e conto i sogni
che dalla schiena
rubano distanza
alle sfere ariose dei tuoi glutei -

gridando l'archimede pitagorico
vi costruisco nuove torri
un nuovo porto
per la mia nave
la cui rotta
ti sfiora


n.5

e divento
il Grande Architetto
del tuo corpo
che amo decifrare
coi sistemi dell'Assoluto

oblio
che regali al mio senso
questa natura spietata
portata
alla nostra
fantasia indiscreta

- riproduci
la linea verticale
che il tuo sorriso
sostiene
e scendendo
mi abbaglia
e il mio canto
si leva


n.6

ho una donna
fresca al sole

primavera
nelle vene
azzurra
come alba
l'avvolge -

aspettandomi la sera
tira fuori le coperte

(hai trovato
il numero esatto?)

occhieggio
dalla mia
tana
di seta
e se cado
mi attacco alla sottana -

questo è mare
e questo è sale
dalle tue gambe
protese all'isola
del tuo calore cieco -

studio
biascicate visioni
dal tuo infuso
ma non torna
il conto
se vai via

(ti seguo dal profondo)

- ferma!

ti ho



ATTENZIONE!
Questo testo è tutelato dalle norme sul diritto d'autore.
L'autore autorizza solo la diffusione gratuita dell'opera presso gli utenti della banca dati e l'utilizzo della stessa nell'ambito esclusivo delle attività interne al circolo.
L'autore pertanto mantiene il diritto esclusivo di utilizzazione economica dell'opera in ogni forma e modo, originale o derivato.

à