FABULA - CIRCOLO LETTERARIO TELEMATICO
www: http://www.fabula.it/
email: staff@fabula.it







89 LEVEL

Matteo Malagoli




Al livello 89 l'aria è molto viziata, piena degli umori della gente, la 'gente' dei livelli alti... 2 giorni fa ho sentito un odore... no... un profumo... di una donna probabilmente... si doveva essere una donna... una donna bella, come le donne belle di una volta... quelle dei film del XX secolo, senza protesi e tutte quelle dannate diavolerie biosintetiche...
Passeggiava per caso in un bel quartiere... quelli climatizzati, a temperatura costante, senza nessuna meta particolare, così senza idea di cosa fare, ma era felice, si vede dagli occhi quando una persona è felice... e lei lo era, sarebbe bastato un sguardo per innamorarsene... ecco da dove veniva quel profumo.
Gli odori della gente... ma non sempre così piacevole, non passa giorno che si senta quel brutto odoraccio, quello delle discariche abusive di rifiuti tossici dei livelli ispanici... è disgustoso... ma quella gente non fa domande e anche se lo facesse non credo proprio che qualcuno li ascolterebbe... hanno le loro provviste di acqua e ossigeno assicurate, e questo gli basta, molti livelli superiori a loro non hanno certi privilegi... il fatto che ognuno di loro abbia il 45% di possibilità di morire entro i 35 anni per carcinomi diffusi non li spaventa... lo prendono come una realtà, una cosa del tutto inevitabile... è il loro destino dicono.
Io sono qui, nel mio cantuccio e annuso, annuso gli umori della città, la grande Colonna, ogni momento importante ha il suo odore... la rivolta dei trivellatori, quelli che, nel livello nativo ,scavano per costruire i nuovi gironi di questo inferno... ho sentito l'odore dei gas , i gas degli uomini della protezione... brutta storia mettersi contro certa gente... il Netnews del giorno dopo titolava 'Risolte le controversie contrattuali con i trivellatori, il sindacato ha trovato un accordo con la Netcorportion.' Morti... morti tutti... le voci nella Colonna si diffondono in fretta, un cavo ottico non autorizzato, qualche postazione pirata e la Colonna può parlare... un vocio sottile... appena percettibile, snocciolato con paura di essere ascoltati... qualcuno si è salvato e parla... ma tutto rimane impercettibile, un patina di luridume che non raggiungerà mai i livelli con l'atmosfera artificiale...
Basta che per una decina di minuti il grande boiasoft metta le mani negli archivi delle 7 grandi famiglie e centinaia di persone non esistono più... ma non intendo solo eliminare le loro registrazioni, sarebbe un lavoro molto grezzo, il soft riscrive la storia della Colonna eliminando tutti i link con le persone interessate e creandone di nuovi per giustificare quelle assenze.
Ora i boiasoft sono evoluti, ma una settantina di cicli fa , quando erano ancora dei programmi sperimentali, allora si che hanno combianto dei bei casini... roba da sbellicarsi dalle risate... 23 ragazzine di 15 anni nel livello 12, un livello residenziale, tranquillo... di quelli che si vedono nelle infoNet... dove la famigliola felice usa il deodorante per ambienti 'Zylen... perché con ZYLEN ti sembrerà di abitare in una foresta vergine...', esistessero ancora le foreste vergini... queste 25 simpatiche gattine sono state accusate di intrattenere rapporti con le EroMafie dei livelli indipendenti... sono state tutte 'prelevate' e nessuno le ha viste più... il boiasoft aveva creato un concatenamento di link non consentito e quello è stato il risultato... tutta da ridere...
Il loro controllo non è totale... non ci sono riusciti con l'impianto di bande magnetiche sottocutanee... nel '43 dicevano che sarebbero servite per riuscire a individuare e identificare i 'soggetti deleteri all'ordine'... ora tutti hanno paura di diventare 'soggetti deleteri all'ordine' , non importa se non hai fatto nulla, il solo pensare a qualcosa contrario alle 10 Leggi ti rende colpevole e allora continui a vivere sperando che si siano dimenticati di te, anche se le bande non possono registrare i tuoi pensieri, tu hai paura... e aspetti... sperando... di non essere scoperto... la paura del ripudio, dell'infamante accusa di essere un S.d.s... si porta l'amaro di questa consapevolezza dentro di sé... di essere un esemplare geneticamente difettoso, un diverso.
Ma qualcuno ha imparato a rimuoverli... e non tutti sono sotto il controllo, ma probabilmente è solo una questione di tempo, una nuova generazione di bande, progettate per risultare inattaccabili e saremo di nuovo tutti dentro al cerchio... si mormora già di progetti per l'impianto ,su tutti i neonati, di bande parassite... utilizzano nuovi tipi di droghe per rendere il soggetto dipendente dalla banda... dopotutto se non hai niente da nascondere le bande non possono nucerti in alcuno modo... e allora dov'è il problema? Non esiste...
Io rimango qui... nel mio cantuccio e annuso... annuso tutti gli odori della Colonna.



ATTENZIONE!
Questo testo è tutelato dalle norme sul diritto d'autore.
L'autore autorizza solo la diffusione gratuita dell'opera presso gli utenti della banca dati e l'utilizzo della stessa nell'ambito esclusivo delle attività interne al circolo.
L'autore pertanto mantiene il diritto esclusivo di utilizzazione economica dell'opera in ogni forma e modo, originale o derivato.